Si conobbero.

Immagine

Annunci

Il vecchio e il mare.

 

1939901_614990345246948_49104131_n

Auguri Donne! L’8 marzo deve essere tutti i giorni,non solo oggi.

Immagine

In cerca di guai
Donne a un telefono che non suona mai 
Donne
In mezzo a una via
Donne allo sbando senza compagnia 
Negli occhi hanno dei consigli 
E tanta voglia di avventure 
E se hanno fatto molti sbagli 
Sono piene di paure 
Le vedi camminare insieme
Nella pioggia o sotto il sole
Dentro pomeriggi opachi
Senza gioia né dolore

Donne
Pianeti dispersi
Per tutti gli uomini così diversi
Donne
Amiche di sempre
Donne alla moda, donne contro corrente…

Negli occhi hanno gli aeroplani 
Per volare ad alta quota 
Dove si respira l’aria 
E la vita non è vuota 

Le vedi camminare insieme
Nella pioggia o sotto il sole
Dentro pomeriggi opachi
Senza gioia ne dolore

Donne
In cerca di guai
Donne a un telefono che non suona mai

Donne
In mezzo a una via
Donne allo sbando senza compagnia

Donne
Du du
Du du
Du du

Cuore,pensieri,sensazioni.

“Esiste un linguaggio che va al di là delle parole. Questo linguaggio è fatto di sussulti del cuore, di pensieri e di sensazioni…”

-Paulo Coelho-

Immagine

Undici minuti – Paulo Coelho

20140226-162512.jpg

Vorrei… Voglio!

Voglio qualcuno vicino a cui poter dire che sono felice.

Fabio Volo – La strada verso casa

Alla donna che sono stata…

20131231-004356.jpg

I sogni…. (Buongiorno!)

I sogni ti portano in luoghi lontani che, forse, non sono neanche di questa terra. Oppure vogliono rivelarti alcuni segreti che ad occhi aperti non conosceresti mai. Chissà?

-Romano Battaglia-

Non si ricordano mai i perchè.

20131203-152948.jpg

Fiocco di neve.

Distesa sul divano, con le mani tra le ginocchia, Mariam fissava i mulinelli di neve che turbinavano fuori dalla finestra.
Una volta Nana le aveva detto che ogni fiocco di neve era il sospiro di una donna infelice da qualche parte del mondo. Che tutti i sospiri che si elevavano al cielo si raccoglievano a formare le nubi, e poi si spezzavano in minuti frantumi, cadendo silenziosamente sulla gente.
“A ricordo di come soffrono le donne come noi” aveva detto. “Di come sopportiamo in silenzio tutto ciò che ci cade addosso”.

-Mille splendidi soli di K. Hosseini-