Un venerdì sera alternativo…

Di solito, il “mio” venerdì tipo,e’ sempre stato: pub fino a chiusura, colazione al bar sempre aperto 24h su 24, chiacchere sotto casa e poi nanna.
Stasera,invece,il mio venedi e’ stato: risate (tante!!!),chiacchere,complicità,divano e playstation 3!!! 😀
Penso fossero anni che non facevo un venerdì così, che magari per alcuni e’ da sfigati (=nerd) ma per me no, non lo è affatto perché sono momenti di intimità, di complicità unici,belli,particolari.
Serate che ricorderai con allegria e che ti faranno spuntare un sorriso sulle labbra.
Mi basta poco per essere felice.

Io non lo so
quanto tempo abbiamo
quanto ne rimane

io non lo so
che cosa ci può stare
io non lo so
chi c’è dall’altra parte
non lo so per certo
so che ogni nuvola è diversa
so che nessuna è come te

Io non lo so
se è così sottile
il filo che ci tiene

Io non lo so
che cosa manca ancora
Io non lo so
se sono dentro o fuori
se mi metto in pari
so che ogni lacrima è diversa
so che nessuna è come te

Sono sempre i sogni a dare forma al mondo
Sono sempre i sogni a fare la realtà
Sono sempre i sogni a dare forma al mondo
e sogna chi ti dice che non è così
e sogna chi non crede che sia tutto qui

Io non lo so
se è già tutto scritto
come è stato scritto

Io non lo so
che cosa viene dopo
Io non lo so
se ti tieni stretto
ogni tuo diritto
so che ogni attimo è diverso
so che nessuno è come te

E a giornata finita
a stanchezza salita
a salute brindata
provi a fare i conti

A giornata finita
alla fine capita
a preghiera pensata
tu ti prendi il tempo che

Sono sempre i sogni a dare forma al mondo
Sono sempre i sogni a fare la realtà
Sono sempre i sogni a dare forma al mondo
e sogna chi ti dice che non è così
e sogna chi non crede che sia tutto qui

Annunci

E poi..

..ci sono quelle canzoni che,appena le senti,ti fanno venire voglia di ballare!

Ebbene si,anche io ho un passato da discotecara 😀 (sempre che si chiami così uno che va in discoteca ogni weekend!)

Adesso non più però se mi ritrovo, come venerdì, in un discopub dove fanno musica dance anni 80-90-inizio 2000,beh la discotecara del passato ritorna fuori e si scatena tantissimo!!!! 😀
E lì mi rendo conto di quanto sono invecchiata O_O Meglio non pensarci!!!! 😀
Via,me ne vado a cena a casa di una mia carissima amica anzi,più che amica,è come una sorella ormai. (anni e anni di amicizia vera alle spalle! Per fortuna le vere amiche esistono davvero!!!! 🙂

Ritornare bambina!

Avete presente quei momenti in cui vi sentite di nuovo bambini? Ecco, io l’ho rivissuto mezz’ora fa.
Stavo tornando a casa e sono passata accanto all’aeroporto e, nel mentre che passavo, ho visto passare sopra di me un aereo della ryanair e l’ho visto atterrare. Ecco, avevo i lucciconi agli occhi e la pelle d’oca dall’emozione.
Così bene e così da vicino nn l’avevo mai visto atterrare.
Nn ho mai preso un aereo in vita mia e nn vedo l’ora di prenderlo.
Insomma, mi sono sentita eccitata come una bambina, come quando mia madre tornava a casa con l’ultimo numero di topolino ed io ero felicissima!! Ecco, ho provato la stessa emozione.
Magari per alcuni di voi e’ roba da poco ma per me e’ stata una cosa bellissima, una delle cose più belle della mia vita ( e nn scherzo!).
Nn lo so perché ma vedere un aereo atterrare mi ha sempre affascinato.
Idem se l’avessi visto decollare.
Nn so spiegarlo a parole. L’emozione nn ha voce!
Adesso posso anche andare a nanna. 🙂

Sogni assurdi.

Vorrei proprio sapere cosa mi frulla nella testa durante la notte per arrivare a fare certi sogni assurdi…Sarei proprio curiosa di vedere cosa succede nella mia testolina…

Certi sogni assurdi che ci potrei scrivere un libro…diventerei famosa..ho una fantasia allucinante.

Do’ quasi noia.

E me lo dico da sola.

Bah…comunque buongiorno !!!!

Prima diluviava,ora è uscito il sole… Mah!!!

Me ne vado in palestra,almeno mi rilasso un’oretta prima di andare a lavoro.

E,come si dice dalle mie parti per salutare, “Bona!”.

.

Voglio solo essere felice.

{150-365} Smile

Hey…

Hey Uomo Della Mia Vita dove sei? Per quanto ancora dovrò aspettarti? Dove ti conoscerò? Ad un bar? Al supermercato? Ad un benzinaio? Incroceremo i nostri sguardi tra una lattina di coca cola e una bottiglia di vino rosso? Chissà quanto tempo dovrà passare prima di poterti conoscere… Mi piacerebbe avere una palla di cristallo per vedere il futuro e sapere con precisione il giorno, l’ora e il luogo in cui ti conoscerò, però poi, allo stesso tempo, non so se sarei davvero curiosa di saperlo perché toglierei tutta la magia dell’attesa, della sorpresa, della scoperta, dei primi momenti che ricorderò per tutta la vita… “Ma ti ricordi quando ci siamo visti la prima volta? Mi ricordo che eri vestito così….”
Dopo l’ennesima storia andata a finire male mi son ritrovata a pensare all’Uomo Della Mia Vita che deve essere da qualche parte ben nascosto… Magari ha in mente di uscire da un momento all’altro e di farmi “Bu!”….
Ecco, non vedo l’ora che succeda.
A volte ho paura che per me non esista l’Uomo Della Mia Vita, che per me non esista la felicità in Amore.
Non voglio rimanere sola tutta la vita ma non voglio nemmeno mettermi con qualcuno solo perché ho paura a rimanere sola.
Piuttosto mi riempio casa di gatti , almeno potrò essere una delle protagoniste della futura stagione del programma di real time “sepolti in casa: animali”. 😀
Uomo Della Mia Vita non ti vengo a cercare ora ne ti verrò a cercare in futuro perché, come mi ha sempre detto mia mamma, “le cose belle accadono per caso. L’amore se lo cerchi non lo trovi”.
E la mamma ha sempre ragione.

E anche questo weekend e’ terminato..

Eh si… Un’altra settimana e’ ormai alle porte e il weekend e’ già un lontano ricordo… Oggi è stata una domenica all’insegna dell’ozio, complice anche il fatto che ha piovuto tutto il giorno ed era (e’) pure freddo.
Col cavolo che sarei uscita!!!!
Oggi e’ un mese che sei sparito senza lasciare nessuna traccia e devo ammettere che mi manchi ma devo anche ammettere che sei un grandissimo stronzo e spero di ribeccarti a giro il prima possibile per dirtelo in faccia guardandoti dritto negli occhi.
Sono fiduciosa. Prima o poi mi toglierò questa soddisfazione.
Nel frattempo ringrazio il mio istinto per avermi fatto capire in tempo di che pasta eri (sei) fatto.
Poi e’ ovvio che do sempre meno fiducia agli uomini e che divento ogni giorno più cinica e acida.
Via ora me ne vado a nanna.
Domani e’ un altro giorno e si, vorrei tanto dire “francamente me ne infischio” ma, per ora, nn e’ così ma arriverà pure questo momento.
Ovvio che arriverà. Arriva sempre il momento giusto, per tutto.
Basta avere pazienza.

Non ho detto amore, ho detto motore (cit.)

Non ho detto amore, ho detto motore (cit.).

Non l’ho scritto io ma è come se l’avessi fatto. Mi sembra di leggere i miei pensieri,la mia vita.

Leggetelo,ne vale davvero la pena. 😉

Ma il cuore..

..non poteva avere un interruttore ON/OFF?

Immagine

Perchè soffrire inutilmente? Perchè distruggersi la mente,il cuore,il fegato per amore? Per uno che non ti considera più,per una persona che è sparita e che,ormai,non senti più da un mese e che,di sicuro,non si farà mai più sentire?

Ma,soprattutto,perchè mi ritrovo così a soffrire per Lui? Perchè proprio Lui? Non avevo già sofferto abbastanza per colpa del mio ex?

Non potevo semplicemente lasciare le cose come stavano? E invece no..ma sii buttiamoci a capofitto e vediamo come va..ma sii rimettiamoci in gioco dopo più di un anno e vediamo come va..ma siii sono fiduciosa…

Sisi infatti…è andata di merda!!!!

Caro Dio,

mi potresti spedire un cuore nuovo? Se possibile con interruttore ON/OFF,così la smetto di soffrire per colpa degli stronzi che incrocio per la mia strada e per cui perdo la testa (o mi innamoro) ?

Grazie.

Con affetto,

Claudia (in arte LaBodeguita85).

ps: Buonanotte.

Gli uomini…

20131103-203034.jpg