Anime in Plexiglass – Ligabue

Annunci

GemBoy – In oriente

Estate – Negramaro



….e intanto il tempo passa e tu non passi mai….

3 Doors Down – Here Without You

GemBoy – Latin Lover

Ciao sono nuovo qui in città
mi diresti dove abiti tu?
I tuoi muscoli amo già
ne vorresti uno in più
scusa posso leccare un po’
ho visto che hai un gelato
sei sicura proprio no?
Non intendevo il gelato.
Tiramisù la banana con il bacio
son gusti da provare
se le tue gambe si chiamassero
pasqua e natale
io nutrirei delle speranze
di passare un bel periodo tra le vacanze.
Credi nell’amore a prima vista o devo ritornare?
Comunque io, fossi in te, farei sesso con me
Hai davvero delle belle gambe, a che ora apriranno?
Chi dice donna dice danno, quindi le donne la danno!
Lascio aperte le cerniere
Prima che chiuda, ti serve niente?
Per avere le tue pere
ti sbatto come un albero fortemente
Posso offrirti per cominciare
un po’ di sesso e una pizza
non mi offendo non ti preoccupare
se non ti va la pizza.
Preferisci ti offra solo
qualcosa da bere
o vuoi dei soldi direttamente?
Devi solo chiedere.
Sono iscritto all’AIDO e se tu lo vorrai
in dono un bell’organo a canna, l’avrai
Credi nell’amore a prima vista o devo ritornare?
Comunque io, fossi in te, farei sesso con me
hai davvero delle belle gambe, che ora apriranno?
Chi dice donna dice danno quindi le donne la danno.
Fra di noi ci sarà del tenero vedrai
probabilmente saranno le tette che tu hai.
Se hai freddo non ti preoccupare, posso farti io da scialle?
Voglio solo divertirmi, un poco alle tue spalle.

Istante.

Immagine

Auguri Donne! L’8 marzo deve essere tutti i giorni,non solo oggi.

Immagine

In cerca di guai
Donne a un telefono che non suona mai 
Donne
In mezzo a una via
Donne allo sbando senza compagnia 
Negli occhi hanno dei consigli 
E tanta voglia di avventure 
E se hanno fatto molti sbagli 
Sono piene di paure 
Le vedi camminare insieme
Nella pioggia o sotto il sole
Dentro pomeriggi opachi
Senza gioia né dolore

Donne
Pianeti dispersi
Per tutti gli uomini così diversi
Donne
Amiche di sempre
Donne alla moda, donne contro corrente…

Negli occhi hanno gli aeroplani 
Per volare ad alta quota 
Dove si respira l’aria 
E la vita non è vuota 

Le vedi camminare insieme
Nella pioggia o sotto il sole
Dentro pomeriggi opachi
Senza gioia ne dolore

Donne
In cerca di guai
Donne a un telefono che non suona mai

Donne
In mezzo a una via
Donne allo sbando senza compagnia

Donne
Du du
Du du
Du du

Mia Martini – Minuetto

E’ un’incognita ogni sera mia… 
Un’attesa, pari a un’agonia. Troppe volte vorrei dirti: no! 
E poi ti vedo e tanta forza non ce l’ho! 
Il mio cuore si ribella a te, ma il mio corpo no! 
Le mani tue, strumenti su di me, 
che dirigi da maestro esperto quale sei… 

E vieni a casa mia, quando vuoi, nelle notti più che mai,
dormi qui, te ne vai, sono sempre fatti tuoi.
Tanto sai che quassù male che ti vada avrai
tutta me, se ti andrà per una notte…
… E cresce sempre più la solitudine,
nei grandi vuoti che mi lasci tu!

Rinnegare una passione no,
ma non posso dirti sempre sì e sentirmi piccola così
tutte le volte che mi trovo qui di fronte a te.
Troppo cara la felicità per la mia ingenuità.
Continuo ad aspettarti nelle sere per elemosinare amore…

So – no sempre tua, quando vuoi, nelle notti più che mai,
dormi qui, te ne vai, sono sempre fatti tuoi.
Tanto sai che quassù male che ti vada avrai
tutta me, se ti andrà, per una notte… sono tua…
… la notte a casa mia, sono tua, sono mille volte tua…

E la vita sta passando su noi, di orizzonti non ne vedo mai!
Ne approfitta il tempo e ruba come hai fatto tu,
il resto di una gioventù che ormai non ho più…
E continuo sulla stessa via, sempre ubriaca di malinconia,
ora ammetto che la colpa forse è solo mia,
avrei dovuto perderti, invece ti ho cercato.

Minuetto suona per noi, la mia mente non si ferma mai.
Io non so l’amore vero che sorriso ha…
Pensieri vanno e vengono, la vita è così…

Seether feat. Amy Lee – Broken

Lucio Battisti-Con il nastro rosa

Inseguendo una libellula in un prato
un giorno che avevo rotto col passato
quando già credevo di esserci riuscito
son caduto.
Una frase sciocca un volgare doppio senso
mi hanno allarmato non è come io la penso
ma il sentimento era già un po’ troppo denso
e son restato
Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
chissà che sarà di noi
lo scopriremo solo vivendo
Comunque adesso ho un po’ paura 
ora che quest’avventura 
sta diventando una storia vera 
spero tanto tu sia sincera!
Il magazzino che contiene tante casse
alcune nere alcune gialle alcune rosse
dovendo scegliere e studiare le mie mosse
sono alle impasse
Mi sto accorgendo che son giunto dentro casa
con la mia cassa ancora con il nastro rosa
e non vorrei aver sbagliato la mia spesa con la mia sposa.
Chissà chissà chi sei chissà che sarai 
chissà che sarà di noi 
lo scopriremo solo vivendo 
Comunque adesso ho un po’ paura
ora che quest’avventura
sta diventando una storia seria
spero tanto tu sia sincera!