Fiocco di neve.

Distesa sul divano, con le mani tra le ginocchia, Mariam fissava i mulinelli di neve che turbinavano fuori dalla finestra.
Una volta Nana le aveva detto che ogni fiocco di neve era il sospiro di una donna infelice da qualche parte del mondo. Che tutti i sospiri che si elevavano al cielo si raccoglievano a formare le nubi, e poi si spezzavano in minuti frantumi, cadendo silenziosamente sulla gente.
“A ricordo di come soffrono le donne come noi” aveva detto. “Di come sopportiamo in silenzio tutto ciò che ci cade addosso”.

-Mille splendidi soli di K. Hosseini-

Annunci

Fino a che punto?!? …. buonanotte…

20131106-003246.jpg

Eh..

Ma lui era uno di quelli che quando non ci sono più lo senti. Come se il mondo diventasse da un giorno all’altro un po’ più pesante.

-Alessandro Baricco-

La lettura.

Così scoprì la virtù paradossale della lettura, che è quella di astrarci dal mondo per trovargli un senso.

– Daniel Pennac – Come un romanzo –

Immagine

In qualche posto del mondo…

“In qualche posto del mondo qualcuno conosce le parole esatte che vorresti sentirti dire”

-Massimo Bisotti-

Immagine

Tutto scorre.

A volte non hai il tempo di accorgertene, le cose capitano in pochi secondi. Tutto cambia. Sei vivo. Sei morto. E il mondo va avanti. Siamo sottili come carta.

-Charles Bukowski-

Immagine

Tempo.

A volte non hai il tempo di accorgertene, le cose capitano in pochi secondi. Tutto cambia. Sei vivo. Sei morto. E il mondo va avanti. Siamo sottili come carta.

-Charles Bukowski-

Immagine

Pensieri.

C’era talmente tanta roba nella mia testa, allora, che il mondo fuori lo sentivo appena; passava come un’ombra, la vita era tutta nei miei pensieri.

-A.Baricco-

Immagine

Solitudine.

Datemi un’ora di solitudine al giorno e sopporterò il mondo.

-Antonio Curnetta-

Immagine

Leggere.

Leggere ci dà un posto dove andare, anche quando dobbiamo rimanere dove siamo.
-Mason Cooley-

Immagine