Stirami..

Stirami ancora le pieghe dell’anima, come solo tu sai fare.
Perdona, se quelle come me, tutte le notti, si stropicciano sempre dentro.
Io sogno l’impossibile e mi centrifugo di nostalgie.

– Presa da –> https://www.facebook.com/pages/I-papaveri-sussurrano-al-tramonto/119933961492590

Annunci

Ogni tanto capita..

20131116-050522.jpg